Benissimo.

Hai acquistato il tuo dominio ed il tuo spazio web ed ora stai progettando il tuo sito.

Ecco alcuni consigli che riguardano il cosa ed il come.

Cosa mettere nel sito?

La prima domanda che devi farti, prima ancora di cominciare a disegnare, è come porterò le persone a vedere il mio sito?

Può sembrare una domanda banale, ma le persone utilizzano motori di ricerca testuali in cui inserire parole o frasi da cercare.

Un sito troppo grafico perde la possibilità di finire sui motori di ricerca, e, quindi, non viene trovato se non da chi già ti conosce.

Come progettare il mio sito perché vada sui motori di ricerca?

Anzitutto chiariamo una cosa.

Il termine "i motori di ricerca" lo potremmo riscrivere con "su Google".

Molti motori di ricerca si appoggiano a Google, inoltre Google raccoglie il maggior numero di richieste di ricerca.

Quindi essere su Google significa avere elevate probabilità di essere trovati.

Ma come fa Google ad indicizzare un motore di ricerca?

Anzitutto il sito, una volta segnalato, viene "visitato" da un agente software, detto spider, che legge ogni pagina del sito in formato di testo.

E questa è un'informazione importante: TESTO

Assicuratevi quindi che tutte le informazioni importanti siano sotto forma di testo, e non animazioni o filmati o, peggio, FLASH.

Ecco cosa scrive Google:

Prova a utilizzare Flash solo se necessario. Consigliamo di utilizzare HTML per i contenuti e la navigazione. Ciò rende il tuo sito maggiormente conforme alle indicazioni di Google e accessibile a un numero maggiore di utenti tra cui, ad esempio, i lettori con problemi visivi che necessitano di screen reader, gli utenti che utilizzano browser obsoleti o non standard e gli utenti con connessioni limitate o a bassa velocità, quali quelle dei cellulari o dei dispositivi mobili. Un ulteriore vantaggio? Utilizzando HTML per la navigazione, gli utenti potranno aggiungere i contenuti ai Preferiti e inviare link diretti nelle email.

In ogni caso il suggerimento è quello di leggere interamente le linee guida di Google che trovate all'indirizzo http://www.google.com/support/webmasters/bin/answer.py?answer=72746&topic=8522

Tutta la sezione webmaster contiene numerose informazioni che vi saranno utili nel come procedere ed accompagnare il vostro sito nel raggiungere la prima pagina.

Conviene affidarsi alle società di Ranking?

Su Internet si trovano offerte di operatori ed aziende che promettono di raggiungere la prima pagina di Google.

Sebbene questo non sempre funzioni, a volte, sfruttando tecniche contrarie alle politiche di Google e, in un certo senso, "imbrogliando" lo spider di Google, i risultati possono anche arrivare.

Ma se Google se ne accorge sono guai, ed il vostro sito sarà rimosso completamente dal famoso motore di ricerca.

Sviluppare un sito di qualità è l'unica garanzia di finire su Google senza trucchi e, quindi, di restarci.

Poi si possono utilizzare tecniche di ottimizzazione e miglioramento come SEO o SEF, ma solo dopo avere compreso come funzionano i motori di ricerca ed avere adeguato il livello qualitativo del sito ai contenuti che vogliamo rendere pubblici.

I cookie ci aiutano a migliorare la tua esperienza di navigazione.

Utilizzando il sito, accetti quindi l'utilizzo dei cookie.